Cesare MARINELLI – Via Retta della Voce Corale – 1671

1.300,00

COD: 309682978635973000000000000000000 Categorie: , , ,

Descrizione

Cesare MARINELLI – Via Retta della Voce Corale, overo Osservationi Intorno al Retto Esercitio del Canto Fermo divise in cinque parti, ove si dà un’esattissima, e facilissima Instruttione di quest’Arte, con un nuovo Modo di reggere, e mantenere il Coro sempre in una medesima Voce, sì per la parte del Corista, come anco dell’Organista. Del P. F. Giulio Cesare Marinelli servita da Monte Cicardo. Al Reverendiss. Padre, il P. M. Gio. Vincenzo Lucchesini, Qualificatore della S. Universale Inquisitione, e Vicario Generale Apostolico della Religione de’ Servi – 1671. In Bologna per Giacomo Monti; pergamena molle muta coeva e contenitore moderno in mezza similpelle con titoli e fregi dorati impressi al dorso; 8°, cm 21,2; 1 vol.; pagg. (10) 268; rilegatura leggermente macchiata, qualche fioritura, nel complesso ottimo esemplare; frontespizio incorniciato con marca tipografica xilografata con leone dentro a stemma e motto “Fortitudo mea dominus”; capilettera ornati e finali xilografati; mano guidoniana a pag. 17; numerosi schemi, scale e partizioni musicali (anche a piena pagina); note d’appartenenza manoscritte al frontespizio. Prima edizione di questo saggio di teoria musicale, reputato all’epoca molto importante ed oggi di significativa rarità. “Quindi è, che per secondare il buon desiderio di molti Religiosi, ed anco per porgere à tutte le Persone dedicate al Coro migliore occasione, di applicar l’animo alla Rettitudine di sì devota Professione in conformità delle predette parole Rectè in Cantu Ecclesiastico instructi sint: hò intrapresa volentieri la fatica, di mettere in scritto tutte l’Osservationi, che avevo già così in confuso avvertito assieme con altre investigate di nuovo, con disporle, e riferirle tutte in un sol corpo in guisa, che faccino, e costituischino un Vira retta della Voce Corale, alla quale, come à vero Oggetto di attributione si ordinano, e si riducano tutte l’altre cose, che si trattano del Canto Fermo”.